News

Il Piccolo Coro

Il Piccolo Coro

Il Piccolo Coro del Teatro “A. Rendano”, persegue, sin dalla sua costituzione, l’obiettivo di promuovere in modo continuo e duraturo la pratica corale-musicale di giovani e talentuosi cantori. Esso punta alla formazione di una comunità inclusiva, dove tutti possono ricevere un’educazione musicale di qualità, e dove barriere economiche, o di disabilità, non ne limitano la partecipazione.

 

Esso rappresenta una delle poche realtà italiane facenti parte di un teatro di tradizione, riconosciuto grazie all’interessamento e alla sensibilità dell’Amministrazione Comunale la quale, con delibera n. 46 del 26/03/2011, riconosce e istituzionalizza il Piccolo Coro del Teatro Rendano.

 

“per l’opportunità di crescita culturale, formativa, umana e sociale, mediante la meravigliosa esperienza della musica di insieme e promovendo la custodia del patrimonio musicale e che – nello stesso tempo – si è distinto come bacino di aggregazione sociale  e culturale, favorendo relazioni tre diverse generazioni, sviluppando le attitudini alla conoscenza e all’esecuzione musicale, avvicinando un ampio pubblico alla fruizione della musica e valorizzando la ricca trazione nazionale”

(Stralcio della delibera n. 46 del 26/03/2011)

Il Piccolo Coro del Teatro Rendano rappresenta un progetto educativo sostenuto dalla Direzione artistica del Teatro ‘A. Rendano’ e dall’Amministrazione comunale di Cosenza, ed è espressamente rivolto ai bambini ed ai ragazzi della città, ai quali si offre l’opportunità di tramutarli, da semplici fruitori di spettacoli a loro dedicati, in veri e propri protagonisti dell’attività programmata nelle stagioni artistiche del teatro.  Grazie all’attività del coro, non solo i coristi, ma anche le loro famiglie, hanno modo di avvicinarsi e prendere confidenza con un’istituzione, il Teatro, spesso distante, se non completamente sconosciuta, ma che invece conserva in sé, per sua natura, la valenza di propulsore privilegiato di valori non solo culturali ed artistici ma anche sociali.

Ad oggi il coro si sta dimostrando un progetto di divulgazione e pedagogia della musica molto efficace.

Altro motivo d’orgoglio del Piccolo Coro del Teatro A. Rendano di Cosenza è rappresentato dal fatto che è l’unico coro di voci bianche della Calabria ad essere riconosciuto dal “Sistema delle Orchestre, Cori giovanili e infantili”.

Tale sistema (El Sistema de las Orquestas Juveniles e Infantiles) nato circa 40 anni fa in Venezuela su iniziativa del M° José Antonio Abreu, – direttore d’orchestra, ex Ministro della Cultura, candidato al Premio Nobel per la Pace – nacque allo scopo di creare un sistema integrato di educazione musicale pubblica, diffusa e capillare, che fosse in grado di garantire l’accesso gratuito e libero ai bambini di ogni ceto sociale.

Il Piccolo Coro ha al suo attivo il Corso propedeutico per allievi cantori che prepara all’inserimento dei piccoli coristi nel coro ufficiale.

Il corso ha lo scopo di mantenere attivo un gruppo corale che, dopo un lungo periodo di studio, possa inserirsi all’interno del coro e che sia pronto a partecipare a produzioni liriche, teatrali ed a concerti inseriti nei vari livelli della programmazione del Teatro Rendano, del Comune di Cosenza e non solo. Il corso propedeutico è rivolto a bambini/ragazzi di entrambi i sessi di età compresa tra i 5 ed i 13 anni.

I giovani coristi seguono un percorso formativo interdisciplinare che prevede lo studio della tecnica vocale di base, l’apprendimento delle forme e della struttura della notazione musicale e lo sviluppo della pratica vocale d’insieme corale.

Nonostante la storia del Piccolo Coro del Teatro “A. Rendano” (nasce nel 2008) sia piuttosto recente, i giovani cantori hanno già partecipato a numerose iniziative ed eventi: Stagione Lirica del 2008 con Tosca, Pagliacci nel 2009, Tosca nel 2010 diretta dal Maestro Daniel Oren per la Stagione Lirica del Politeama di Catanzaro, organizzata dal Teatro “Verdi” di Salerno, stagione Lirica 2015 con Tosca diretta dal M° Luca Ferrara. Nel novembre 2009, sono stati protagonisti del II Meeting dei Giovani del Mediterraneo, eseguendo in prima mondiale l’Inno del Mediterraneo, scritto per l’occasione da Marco Betta.

Il 29 maggio 2009 il Piccolo Coro – in collaborazione con la Piccola Philharmonia, orchestra diretta dal M° Sandro Meo – ha messo in scena l’Opera delle Filastrocche di Virgilio Savona e Gianni Rodari. Tra le altre attività, vi è anche la partecipazione alla manifestazione “Verso i 150 anni dell’Unità d’Italia”, promossa al “Rendano” di Cosenza dall’Assessorato Comunale alle Politiche dell’educazione e dalla Fondazione “Napoli 99”.

Molte sono le collaborazioni del Piccolo Coro sul territorio cittadino (esecuzione in prima assoluta della cantata Jukebox di Pietro Picchi con la Piccola Philharmonia, 2012; festeggiamenti per i primi dieci anni del Coro Polifonico dell’UNICAL, 2013; concerto per la presentazione del CD Note di Natale,realizzato dal Piccolo Coro del Teatro “A. Rendano” e dall’Ensemble “Incanti d’arpe” diretto da Sara Simari) e le esibizioni in manifestazioni, festival e concerti patrocinati dal Comune di Cosenza: cerimonia di accensione delle luci dell’albero di Natale per l’avvio delle Buone Feste cosentine, concerti in occasione degli auguri alla città da parte del Vescovo e del Sindaco di Cosenza, concerto per l’inaugurazione del Castello Normanno-Svevo di Cosenza nella Sala del Trono.

Ha partecipato al Progetto Europeo Intensive Programme Phoenixa multimedia Renaissance, programmato dal Conservatorio di Musica di Cosenza “Stanislao Giacomantonio” per la realizzazione della celebre composizione di Carl Orff Carmina Burana eseguita il 9 maggio 2014 presso il Teatro Auditorium dell’Università della Calabria. Il 13 giugno 2015 ha tenuto un concerto per l’inaugurazione della riapertura del Castello Normanno Svevo di Cosenza. Il 12 agosto 2016 ha partecipato al maestoso concerto per la pace e il dialogo interreligioso per coro e orchestra, organizzato dall’Associazione Orfeo Stillo, tenutosi nella piazza del Santuario di S. Francesco di Paola, Diretto dal M° Bruno Tirotta. Ben due volte si è esibito in occasione della campagna “Illuminiamo il futuro dalla povertà educativa” promossa da Save the children, presso il Castello Svevo e il Duomo di Cosenza.

Il 22 ottobre è stato protagonista, insieme al Coro della Diocesi di Roma, del concerto diretto da Monsignor Marco Frisina, tenutosi nella Sala Paolo VI in Vaticano, in occasione del Giubileo delle Corali per il Giubileo della Misericordia. Nel 2016, si è esibito in occasione della Festa della musica, presso il Teatro Rendano. Ha cantato in occasione della presentazione del libro di Beppe Vessicchio presso il Teatro A. Rendano; e si è esibito durante la manifestazione “Premio Agapanto” presso il Teatro A. Rendano con la partecipazione di Biagio Izzo; Oltre ad esibirsi in concerto, il Piccolo Coro, consapevole dell’importanza di confrontarsi con realtà diverse da quelle che è abituato ad affrontare in territorio cosentino, ha sostenuto con coraggio e determinazione il Concorso Nazionale di Cropalati nella categoria Cori, classificandosi primo assoluto (votazione 100/100) e con la presenza d’eccezione del maestro Enzo Campagnoli, Direttore dell’Orchestra di Sanremo, Presidente di giuria (2017).

Il 19 aprile 2018, il Piccolo Coro si è qualificato nelle finali mondiali in occasione del GEF – Sanremo Junior 2018, ricevendo numerosi apprezzamenti.